IL PODCAST

La Volpe Scapigliata/Ep.2 – Sloviansk, 24 maggio 2014

15 maggio 2020

Il fronte, fuori Sloviansk, è segnato dalla ferrovia: da un lato ci sono i filorussi, dall’altro, appostate sulla collina Karachun, le milizie ucraine. Rocchelli è lì con l’inteprete russo Andrej Mironov e il collega francese William Roguelon per scattare foto. All’improvviso, vengono bersagliati da colpi di mitragliatrice e mortaio che partono dalla collina. Si riparano in un fosso, ma le schegge uccidono Rocchelli e Mironov. Roguelon, pur ferito, si salva. È lui a ricostruire quegli istanti, che ha anche ripreso. Come spiega la giornalista Anna Zafesova, a combattersi sono la parte di Ucraina che si sente europea e quella che guarda a Mosca. Quando i reporter vengono attaccati, però, non ci sono scontri. Mariachiara, compagna di Rocchelli, assicura che lui era esperto e prudente. Ricorda la vita insieme, l’amore e l’angoscia di quel 24 maggio.

Per ascoltare l’episodio, entra e registrati sulla piattaforma Storytel da questo link. I lettori di Altre/Storie hanno l’opportunità di fruire gratuitamente dei contenuti audio per un periodo di 30 giorni.

ASCOLTA IL PODCAST